Come scegliere la migliore racchetta da padel

Quando si effettua una scelta, si cambia il futuro. Che ci si stia approcciando adesso alla disciplina o si sia già giocatori esperti, la racchetta da padel è un elemento fondamentale per le vostre gesta. Dal rapporto che creerete con lei dipenderanno le vostre fortune da giocatore. Come in nessun altro sport, infatti, la sinergia che si crea tra player e strumento è alla base del successo. La racchetta diventerà una protesi del vostro corpo, l’anticamera dei vostri trionfi. Effettuare la scelta giusta significa conoscere la propria dimensione e – perché no? – i propri limiti. Individuare la racchetta da padel adatta ai propri gusti e al proprio stile non è una missione semplice. Ma, una volta realizzata, darà grandi soddisfazioni.


Come è fatta una racchetta da padel

Conoscere lo strumento per coglierne i punti di forza, i componenti sono:

Grip: si tratta dell’impugnatura (o manico), ovvero della zona in cui il giocatore di padel impugna la sua racchetta. Per disporre sempre della miglior presa, è consigliato cambiare regolarmente l’overgrip, ovvero il nastro avvolto sopra il grip originale. Con un grip maggiore si ha un’impugnatura più stretta e un bilanciamento maggiore sul manico: ciò si traduce in precisione più elevata e potenza minore. Al contrario un grip piccolo aggiunge forza e mobilità alla racchetta, che però a questo punto avrà meno controllo. Per evitare incidenti durante le fasi di gioco è stato reso obbligatorio l’utilizzo del laccetto di sicurezza che si lega al polso: questo è regolabile manualmente.

Piatto o faccia: ovvero le superfici presenti nei due lati della racchetta. La sua forma e la composizione (vetro e/o fibra di carbonio) modificano il comportamento della racchetta da padel durante l’esecuzione dei colpi. Il profilo può essere liscio o rugoso, in base all’effetto che si intende dare alla palla. Una leggera sabbiatura del piatto contribuisce ad aumentare il grip sulla palla. Gli strati di fibra utilizzati sono mediamente tre: a seconda del tipo di fibra e mix di strati, si può rendere il piatto più o meno rigido.

Nucleo: la parte interna della racchetta è composta di gomma EVA o Foam, più diffusa la prima. Le gomme possono avere diverse densità specifiche e tendenzialmente vanno dai 20 ai 30 kg per mq, ma possono arrivare fino ai 42 kg nelle configurazioni più estreme (come per la Neutron Carbon EVO2): più aumenta la densità, più la gomma sarà dura e di conseguenza anche il piatto sarà duro nel suo complesso. Gomme dure aumentano le caratteristiche di potenza della racchetta, sacrificandone le doti di controllo: queste configurazioni sono più indicate per giocatori di livello avanzato.

Profilo: la sua dimensione modifica l’impatto con la palla. Più è grande, più la velocità di uscita di un colpo sarà maggiore. La dimensione massima consentita è 38 millimetri.


Tipi di racchetta

Il peso di una racchetta da padel oscilla invece tra i 350 e i 390 grammi. Convenzionalmente si tende a indicare un peso tra 355 e 365 grammi adatto alle donne, mentre un peso tra i 360 e i 370 grammi è suggerito per gli uomini. Non si tratta però di una scienza esatta. La scelta è personale e dipende da esperienza e stile di gioco. Sul mercato esistono tre tipi di racchette:

· Rotonda (o Round): è quella suggerita ai principianti. Il suo bilanciamento è spostato verso il basso (manico) e il punto dolce è molto ampio. Estremamente maneggevole e precisa, penalizza la potenza dei colpi.

· A goccia (Tear Drop): il peso è bilanciato verso il centro del piatto. Questa racchetta ha il giusto bilanciamento tra precisione nel colpo e potenza nella risposta. Consigliata per giocatori di livello intermedio.

· A diamante: il peso è spostato verso l’alto, il punto dolce è molto piccolo. Queste due caratteristiche restituiscono un’estrema potenza ai colpi. La velocità di risposta è inferiore, ma quando si attacca la palla uscirà con grande velocità dalla racchetta. Molto penalizzato è il controllo, pertanto se ne consiglia l’acquisto solo ai giocatori esperti.


Quanto dura una racchetta da padel

È la prima domanda che un giocatore di padel alle prime armi si porrà: “Quanto tempo potrò usare la mia racchetta?”. A incidere sulla durata della racchetta saranno modalità e frequenza di utilizzo. Per garantire una maggiore longevità basta prendere alcuni accorgimenti:

● Evitare di giocare con campo e palline bagnate: l’acqua e l'umidità sono i principali nemici del nucleo della racchetta. oltretutto, una pallina bagnata è più pesante e può essere causa di lesioni alle articolazioni del braccio, specialmente il gomito.

● Non lasciare mai la racchetta esposta direttamente al sole o vicina a fonti di calore: evitare altresì di lasciarla in macchina nei periodi estivi.

● Applicare un “protettore” sulla testa della racchetta, se questa non è già provvista.

● Non raccogliere le palline sbattendo la racchetta per terra

● Evitare, se possibile, gli urti diretti con la struttura del campo (vetri e grate di ferro) durante le fasi di gioco

● Evitare i gesti di stizza, sbattendo il piatto della racchetta su scarpe, ginocchia od altro

● Riporre la racchetta nella sua custodia al termine della partita

Basterà rispettare queste semplici regole per garantire alla vostra arma da battaglia una vita più lunga.


Racchetta da padel usata: perché non sceglierla

Soprattutto per i giocatori di padel alle prime armi è sconsigliato l’acquisto di una racchetta usata. In assoluto, per tutte le ragioni fin qui elencate, è opportuno comprare una racchetta nuova. Il prezzo sarà maggiore, ma sarà ripagato dal risultato. Come visto stiamo parlando di un oggetto estremamente personale, alla stregua di un feticcio. Renderlo e sentirlo proprio marcherà una vera e propria differenza. Chi inizia a giocare a padel dovrebbe farlo con una racchetta leggera e maneggevole, che permette di avere il massimo controllo sui colpi evitando l’insorgere di problemi di salute. Dark Nebula ,per esempio, è il modello antivibrazione che previene l’epicondilite (gomito del tennista) e permette di giocare a chi ne soffre, arrestando fino al 98% di vibrazione nocive per effetto del polimero Noene®. Soltanto così si potrà aumentare il proprio livello di gioco e le proprie performance.


Se sei alla ricerca della migliore racchetta da padel, sei già nel posto giusto. Sul nostro store è presente la nuova e imperdibile collezione: potrai scegliere tra 11 fantastici modelli quello che meglio si sposa con le tue qualità!


226 visualizzazioni
CONTATTI

Email: info@alphapadel.it

Indirizzo: via Ilaria Alpi s.n.c. - Roma

Telefono: +39 0683513057

Partita Iva: IT13961061002

Diventa rivenditore

NOTE LEGALI
DOVE SIAMO

Copyright © 2019 Alphapadel – Tutti i diritti riservati.

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
0