Partita di padel: regole, punteggi, chi vince

Il padel tennis è uno sport in continua espansione grazie alla sua capacità di unire l’utile al dilettevole. Oltre a migliorare la forma fisica e mentale, favorisce gli incontri e la socializzazione. Un padel boom certificato dai numeri dei tanti neofiti che si avvicinano a questa disciplina. Per loro l’approccio è semplice: basta acquistare l’abbigliamento giusto e scegliere la racchetta più adatta al proprio stile e livello di gioco. La parte appena più complicata arriva subito dopo, magari dopo aver affittato il campo di padel. Quali sono le regole da osservare per disputare una partita e come si assegnano i punti nel padel?


Padel regole: tutto quello che c’è da sapere

Praticare uno sport significa anche conoscerne le regole. Se per imparare tutti i trucchi per diventare ottimi giocatori di padel c’è sempre tempo, apprendere le leggi che lo governano è basilare. A fissare le regole padel è la IPF, ovvero la Federazione internazionale del paddle. Le regole valgono sia per gli uomini che per le donne, senza distinzioni.


Campi di padel: dimensioni, superficie, accessi

Per quanto riguarda il campo di padel, questo deve essere un rettangolo largo 10 metri e lungo 20 (misure interne), con una tolleranza dello 0,5%. Deve essere diviso a metà da una rete, a entrambi i lati della quale, parallele ad essa e a una distanza di 6,95 metri, sono tracciate le due linee di battuta. La rete ha una lunghezza di 10 metri, un’altezza di 88 centimetri al centro e di 92 centimetri alle estremità. Tutte le linee del campo, preferibilmente di colore bianco, sono larghe 5 centimetri. Il campo di padel è recintato per tutta la sua estensione. La sua superficie può essere di cemento, conglomerato poroso, materiali sintetici o erba artificiale, purché il materiale consenta il regolare rimbalzo della palla. Il colore del campo deve essere verde, azzurro o terracotta. Il nero è accettabile solo in impianti indoor. I campi di padel devono inoltre prevedere accessi simmetrici posti nelle due pareti laterali o in una sola. Ciascuno dei due lati del campo deve avere due accessi e non devono esserci ostacoli fisici all’esterno del campo per uno spazio minimo di 2 metri di larghezza, 4 di lunghezza e 3 di altezza per ciascun lato.


Abbigliamento e racchette da padel: quali regole?

Palle, abbigliamento e racchette da padel. Anche per loro esistono regole da rispettare e conoscere, specie se si prende parte a incontri ufficiali. La palla da padel è una sfera di gomma con superficie esterna di colore bianco o giallo, diametro che varia da 6,35 cm a 6,77 cm e peso tra 56 e 59,4 grammi. Per essere omologata deve avere un rimbalzo compreso tra 1,35 e 1,45 metri se lasciata cadere da una superficie dura da 2,54 metri.

Per quanto riguarda la racchetta, la scelta va fatta sempre in base all’esperienza e al proprio stile di gioco. Per rispettare le regole padel, però, deve essere composta da testa e manico. Il manico deve avere una larghezza e uno spessore di 5 cm. La testa ha lunghezza variabile, ma sommata al manico non può superare i 45,5 cm; la sua larghezza massima è 26 cm, lo spessore 3,8 cm. La racchetta da padel deve inoltre essere munita di una corda (o cavo non elastico) che la unisca al polso del player come protezioni per incidenti. La lunghezza massima della corda è di 35 centimetri.

Il dress code prevede che il giocatore giochi con abbigliamento e calzature appropriate. Non è permesso l’uso di magliette senza maniche o costumi da bagno. Quando si gioca a squadre, è opportuno che i giocatori indossino un abbigliamento identico, che però non è obbligatorio. In ogni caso si possono usare calzature, vestiti e racchette desiderate purché siano regolamentari.


Partita di padel: quanto dura, come si gioca

Raggiunto il campo, con tanto di borsa e racchetta al seguito, arriva il momento più atteso. I giorni di trepidante attesa sono terminati e la domanda che rimbomba nella testa è soltanto una: come si vince una partita di padel? Allenamento e costanza sono alla base del successo, ma non sono materia affrontata in questo compendio. Per raggiungere la vittoria è fondamentale conoscere a fondo il regolamento padel ed evitare di commettere errori banali.


Come effettuare la battuta

Tutti i punti iniziano con la battuta. Se la prima battuta è fallo, si ha possibilità di riprovare una seconda volta. Per effettuare la battuta, il battitore deve:

- Stare con entrambi i piedi dietro la linea di battuta e deve mantenere questa posizione fin quando la palla è colpita

- Far rimbalzare la palla sul terreno dell’area di battuta in cui si trova

Non deve toccare con i piedi la linea di battuta o il prolungamento immaginario della linea centrale di battuta

- Al momento di colpire la palla, questa deve stare all’altezza della cintura o più in basso e il giocatore deve tenere almeno un piede a contatto con il terreno

- Lanciare la palla sopra la rete, nel riquadro di battuta opposto diagonalmente nell’altro lato del campo, facendo in modo che il primo rimbalzo avvenga entro le linee che lo delimitano. La prima battuta va eseguita dal lato destro verso il riquadro sinistro

- Non deve effettuare la battuta se il ribattitore non è pronto

Viene commesso fallo in battuta se:

- Il battitore manca completamente la palla

- La palla cade fuori dall’area di battuta del ribattitore

- La palla colpisce il battitore, il compagno o qualunque oggetto che indossino o portino

- La palla battuta rimbalza nell’area di battuta del ribattitore e colpisce la rete metallica che delimita il campo prima del secondo rimbalzo

- La palla rimbalza nell’area di battuta del ribattitore ed esce direttamente dala porta in un campo privo di zona di sicurezza e per il gioco all’esterno.


Come si ribatte la palla

Anche il ribattitore è soggetto a delle regole padel. Questi deve:

- Attendere che la palla cada nella sua area di battuta e ribatterla prima del secondo rimbalzo

- Quando si gioca in coppia, ribattere alternativamente durante il gioco senza cambiare l’ordine durante la partita o il tie-break

- Se il ribattitore o il suo compagno colpiscono o toccano la palla con la racchetta prima del rimbalzo, il punto viene assegnato al battitore.


Quando si fa punto nel padel

Compreso il meccanismo di battuta e ribattuta, è giunta l’ora di scoprire come fare punto a padel. Prima di capire il meccanismo, è opportuno ricordare che:

- La palla battuta deve rimbalzare nel campo avversario o toccare una delle pareti dell’avversario e rimanere nel campo opposto per restare valida

- La palla non può essere colpita simultaneamente dai due giocatori della stessa squadra né essere toccata più di una volta nel corso della risposta

- Se la palla colpisce il corpo dell’avversario si commette fallo e consegna il punto

- La palla può toccare solo racchetta, campo e pareti e nessun altro oggetto

Si assegna un punto ogni volta che:

- La palla colpisce al volo le pareti del campo avversario o la rete metallica

- La palla rimbalza due volte sul suolo

- La battuta di un giocatore rimbalza sul campo avversario colpendo qualche oggetto estraneo al campo da gioco

I giocatori sono autorizzati a uscire dal campo attraverso le uscite laterali e colpire la palla, purché questa non abbia già effettuato due rimbalzi. Un giocatore può colpire con la palla qualsiasi parete del suo campo (di fondo o laterale) e far sì che la palla passi al di sopra della rete verso il campo avversario. La palla può essere colpita di volée ad eccezione della risposta alla battuta.

Si perde un punto ogni volta che:

- La palla rimbalza due volte sul campo senza venire respinta

- Un giocatore colpisce la palla al volo prima che questa abbia oltrepassato la rete

- Un giocatore colpisce la palla e questa tocca le maglie o il pavimento del suo campo

- Entrambi i giocatori della stessa squadra colpiscono, consecutivamente o simultaneamente, la palla

- Un giocatore tocca o colpisce la palla più di una volta nella risposta

- La palla in gioco tocca il giocatore o qualsiasi cosa porti o usi, fatta eccezione per la racchetta

- Un giocatore restituisce la palla in maniera da colpire al volo qualsiasi parte del campo contrario o la maglia metallica, oppure qualsiasi elemento estraneo al campo (rete, cinghia centrale, paletti di supporto o fascio) e poi cade sul campo avversario


Punteggio di una partita di padel

Capito come si assegnano i punti nel padel, è il momento di capire quanto dura una partita di padel. Per quanto riguarda il punteggio valgono le stesse regole del tennis. In ogni gioco si parte da “0”, quando si vince il primo punto si arriva a “15”, con il secondo punto a “30”, con il terzo a “40”, con quattro punti ci si aggiudica il gioco. Se entrambe le coppie hanno ottenuto tre punti il punteggio è di “parità”. In questo caso il punto successivo viene chiamato vantaggio: se la stessa coppia conquista anche il punto seguente, si aggiudica anche il gioco. In caso contrario, si torna in parità. Per aggiudicarsi un gioco, quindi, è necessario avere due punti di scarto. La coppia che per prima fa suoi 6 giochi, con almeno 2 di vantaggio, vince il set. In caso di parità a 5 giochi, se ne giocano almeno altri due: si vince col 7-5, ma in caso di nuova parità a 6 giochi si disputa il tie-break, che viene vinto dalla coppia che per prima conquista 7 punti. Gli incontri si disputano al meglio dei tre set: una coppia deve vincere due set per vincere l’incontro.

Non esiste, ovviamente, una durata fissa per una partita di padel. Tuttavia, per gli incontri ufficiali, sono fissate alcune regole, tra le quali:

- Palleggio preliminare obbligatorio della durata di cinque minuti

- Il gioco deve essere continuo dalla prima battuta fino al termine dell’incontro e non deve essere mai sospeso o rinviato allo scopo di permettere che un giocatore possa recuperare le forze o ricevere istruzioni e consigli

- Tra un punto e il successivo l’intervallo massimo consentito è di venti secondi

- Quando i giocatori cambiano lato del campo a fine gioco, è consentito un intervallo massimo di 90 secondi

- Alla fine di ciascuno set è consentito un break massimo di 120 secondi


Ora che hai scoperto tutti i segreti e le regole padel, sei pronto a vivere la tua esperienza nel solco dei grandi campioni di questo sport. Per presentarti al meglio all’appuntamento, scegli l’attrezzatura giusta. Sul nostro sito troverai la racchetta che fa al caso tuo tra quelle della nuova collezione: 11 modelli innovativi nella forma, nello stile e nel design che si adatteranno perfettamente al tuo livello e al tuo stile di gioco!

5,678 visualizzazioni
CONTATTI

Email: info@alphapadel.it

Indirizzo: via Ilaria Alpi s.n.c. - Roma

Telefono: +39 0683513057

Partita Iva: IT13961061002

Diventa rivenditore

NOTE LEGALI
DOVE SIAMO

Copyright © 2019 Alphapadel – Tutti i diritti riservati.

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
0